Verso l'International Meeting di Hong Kong a Sha Tin domenica 8 Dicembre. Ecco le anticipazioni, gli antepost ed i partenti ufficiali della giornata con tutte le prestazioni scaricabili sul tuo pc - MONDOTURF

MONDOTURF

MONDOTURF: IL SITO DELL'IPPICA MONDIALE. UNO STRUMENTO UTILISSIMO PER ESSERE SEMPRE COSTANTEMENTE INFORMATI SUI RISULTATI DELLE CORSE, ASTE, NOTIZIE, SCOMMESSE, QUOTE, GIOCHI E NEWS RIGUARDANTI L'ALLEVAMENTO E LE CORSE DEI PUROSANGUE NONCHÈ PER AVERE AGGIORNAMENTI SUL MERCATO DELLE SCUDERIE PIÙ IMPORTANTI D'EUROPA E DEL MONDO. INTERMEDIAZIONE E SUPPORTO PER TUTTE LE ASTE DI CAVALLI IN EUROPA E NEL MONDO. METTILO TRA I TUOI PREFERITI!!!

Breaking

Home Top Ad

Post Top Ad

Responsive Ads Here

venerdì 6 dicembre 2013

Verso l'International Meeting di Hong Kong a Sha Tin domenica 8 Dicembre. Ecco le anticipazioni, gli antepost ed i partenti ufficiali della giornata con tutte le prestazioni scaricabili sul tuo pc

Gloria ad oriente. Quella che cercheranno molti inviati europei nell'International Meeting di domenica 8 Dicembre a Sha Tin, definito "the greatest show on turf". Sono stati dichiarati i partenti ufficiali, sorteggiati gli steccati ed emessi i primi antepost a partenti dati. Il programma prevede la disputa di 10 corse dalle 5,25 a.m. ora italiana fino alle 10,50 a.m. ora italiana della decima corsa: Sarà un convegno entusiasmante da seguire con uno sguardo verso gli europei si, ma anche per i fantini italiani impegnati. La corsa più attesa è forse l'Hong Kong Mile G1 alle 8,50 ora italiana per 3 anni ed oltre sul miglio in erba con dotazione di HK$ 20.000.000 (circa 2 milioni di Euro). Ci sarà uno scontro fra due campionesse quali Moonlight Cloud (Invincible Spirit) per Freddy Head e Thierry Jarnet, con la cavalla di George Strawbridge che dovrebbe essere all'ultima in carriera prima di entrare in razza, anche se il suo allenatore spera in un'altra stagione da protagonista. Alla baia verrà opposta la grigia Sky Lantern (Red Clubs), tre anni rampante del facoltoso e business man hongkonghese Ben Keswik, allenata da Richard Hannon Senior (ancora per poco) e montata da Richard Hughes. Il "draw" ha dato loro gli steccati, rispettivamente, 6 e 8 dunque non malaccio affatto. L'1 è andato a Pure Champion (Footstepsinthesand) che avrà in sella Umberto Rispoli, ma la sua chance è definita marginale dai bookmakers che lo propongono a 67/1. Stessa quota per Shamalgan (Footstepsinthesand), francese e vincitore del Premio Vittorio Di Capua G1 a Milano e secondo di Premio Roma GBI G1 a Capannelle. La favorita è Moonlight, ma il secondo favorito è l'ex europeo Gold Fun (Le Vie Dei Colori), mentre Packing Whiz (ex Al Rep in Italia) è proposto a 15. a 17/1 c'è Gordon Lord Byron (Byron).
C'è anche la Hong Kong Cup G1 alle 9,30 ora italiana per 4 anni e oltre sui 2000 metri con HK$ 22.000.000 di dotazione. Il favorito è Military Attack (Oratorio) a 4/1, mentre a 5/1 c'è il vecchio leone Cirrus Des Aigles (Even Top). Il 7 anni di Corinne Barande Barbe è venuto per la prima volta ad HK nel 2009 e non è figurato nel HK Vase G1, nel 2010 e nel 2011 ha corso la HK Cup con la prima correndo male mentre la seconda rimanendo chiuso, mentre nel 2012 era il grande favorito della Cup stessa ma un infortunio della vigilia lo ha tolto dalla competizione. Dunque, cerca riscatto in un luogo mai troppo fortunato per lui. Nell'edizione di quest'anno c'è anche l'americano Little Mike (Spanish Steps) proposto a 13/1.
Alle 7,00 ora italiana andrà in scena una edizione...........................
dell'Hong Kong Vase G1 molto europea sulla distanza dei 2400 metri con dotazione di $15 milioni di Hong Kong. La favorita è The Fugue (Dansili), ma sulla strada della femmina di John Gosden ci sono i vecchi globetrotter Red Cadeaux (Cadeaux Genereux), Dunaden (Nicobar), Mount Athos (Montjeu), Seismos (Dalakhani) con Andrea Atzeni in sella, Feuerblitz (Big Shuffle) vincitore del Premio Roma GBI recentemente, poi Dandino (Dansili), Simenon (Marju), Galileo Rock (Galileo), Nymphea (Dylan Thomas) ed Ebiyza (Rock Of Gibraltar) contro i locali Dominant (Cacique), Liberator (Encosta De Lago) ed Asuka Kuricha (Sterling Rose).
Alle 7,40 ora italiana c'è l'Hong Kong Sprint sui 1200 metri da HK$ 15 milioni, con le frecce orientali Lord Kanaloa (King Kamehameha), Lucky Nine (Dubawi) e Sterling City (Nadeem) contro gli europei Sole Power (Kyllachy), Slade Power (Dutch Art) e Jwala (Oasis Dream).
Nel resto del convegno altre 6 corse nelle quali Umberto Rispoli proverà ad accumulare altre vittorie nella sua già fruttuosa campagna orientale. Nella prima corsa sarà Mazandaran (Tiger Hill) per Tony Cruz, nella seconda su Victor Delight (Montjeu) per Caspar Fownes, nella terza su Glorious Ryder (O'Reilly) per Richard Gibson, nella sesta su Gallant Triumph (Fastnet Rock) per A. Shultz, nel Mile G1 con Pure Champion (Footstepsinthesand) come riferito sopra e con Santa Fe Sun (Haradasun) per P. O'Sullivan nella nona corsa in programma.
Per scaricare il booklet dell'intera giornata di corse con dati, statistiche, presentazioni, ratings e classifiche da parte dell'Hong Kong Jockey Club, cliccare su questo LINK ed attendere il caricamento prima di salvare sul proprio pc la guida completa.
I partenti in formato RACING POST del LONGINES Hong Kong Vase QUI
I partenti in formato RACING POST del LONGINES Hong Kong Sprint QUI
I partenti in formato RACING POST del LONGINES Hong Kong Mile QUI
I partenti in formato RACING POSTdella LONGINES Hong Kong Cup QUI

Nessun commento:

Posta un commento

Post Bottom Ad

Responsive Ads Here

Pages